MUMTAZ BLOOM

Soffitti dipinti a mano in queste stanze come un cielo stellato.
Mumtaz Mahal in persiano ممتاز محل, ovvero adorato ornamento del palazzo è il nome che prende Arjumand andando in sposa al Gran Mogol Shah Jahan.
E’ dall antico disegno ‘Cintamani’ che viene il disegno per Mumtaz Bloom. ‘Cintamani’ è un termine di origine sanscrita che significa ‘gioiello puro’, viene rappresentato da tre cerchi raggruppati secondo una struttura triangolare alternati a linee ondulate.
Questa forma avrebbe il potere di guarire dai mali e dai veleni, nettare di immortalità. Le vesti del Sultano ne erano ricoperte.

Decorazioni ai muri: Alfonso Orombelli, Idarica Gazzoni, Delfina Costa, Claudia Viganò.
Il disegno Mumtaz Bloom è della collezione Imperial.
Il disegno Sun Blue è della collezione Japan Blue.

MUMTAZ BLOOM 01 (PDF)
MUMTAZ BLOOM PAINTED CEYLING (PDF)
MUMTAZ BLOOM NEUTRAL (PDF)